Roberto Tadiello

632 ARTICOLI12 Commenti

In alto lo sguardo! A te che abiti nei cieli. Salmo 123

Il quarto salmo della raccolta «I canti delle ascensioni» è caratterizzato dalla fiducia e contiene un motivo di supplica. L’orante pellegrino, che si trova in una situazione di costante umiliazione, si rivolge direttamente a Dio, elevando fiducioso i suoi occhi a Lui, come suo padrone e Signore. A nome...

Su di te sia pace! Sal 122

Il Salmo 122 è chiamato dalla tradizione ebreo-cristiana il «cantico di Sion». Il poeta pellegrino, giunto davanti a Gerusalemme (Sion), esplode in un canto di lode esprimente tutta la sua entusiastica meraviglia per la città, ma soprattutto perché in essa vede il punto di convergenza e di raccolta di...

Il custode di Israele: Salmo 121

Il secondo salmo dei canti delle ascensioni è denso di un tono di fiducia: l’orante professa la sua fede nel Signore che abita sulla terra, nel tempio di Gerusalemme. Attende l’aiuto da Lui che è il creatore potente che ha «fatto cielo e terra» (v. 2). Assistiamo ad una...

Consolate Consolate… Is 40,1-11

Il capitolo 40 del libro di Isaia costituisce il prologo al «libro della consolazione» (capp. 40-55), attribuito al Deuteroisaia o Secondo Isaia, profeta operante al tempo dell’esilio in Babilonia. A differenza del primo Isaia, che si legge grosso modo nei capitoli 1 – 39 e  intende scuotere Israele dalle...

Bibliografia

Articoli scientifici R. Tadiello, Giona: l’amore di Dio oltre i confini. Dissertatio ad licentiam, Jerusalem 1999.—, «Historia de una conversión», in Raseña Biblica 33 (2002) 23-29.—, Giona tra testo e racconto. Sintassi e narratologia a confronto in un testo biblico. Pars Dissertationis (Facultas Scientiarum Biblicarum et Archaeologiae Studium Biblicum Franciscanum Thesis ad Doctoratum in Teologia cum specializatione Biblica...